CONTRO IL MINISTRO BRUNETTA

Sono una ragazza di 18 anni che studia al liceo classico e al conservatorio, in riferimento al video sul ministro Brunetta che sta circolando su youtube, mi permetto di essere pesantemente insultata e penso di parlare anche a nome dei miei colleghi musicisti non solo italiani ma di tutto il mondo;il lavoro di orchestrale prevede 4/5 ore di prove d’orchestra ogni giorno piu lo studio autonomo a casa dei passi piu difficili e come se non bastasse alcuni si dedicano anche l’insegnamento, impiegando quasi tutta la settimana tra prove, insegnamento e concerti. Inoltre mi permetto di aggiungere, sempre nello stupore delle parole appena ascoltate, che la carriera da musicista è preceduta da almeno 7/8 anni di studio per gli strumenti a fiato fino ad arrivare a 10 anni per pianoforte e violino, piu le lauree e le specializzazioni successive….in quanto non penso che tutti i personaggi della tv, dello spettacolo e della POLITICA siano al loro posto di lavoro solo per meriti professionali e lauree sudate con anni e anni di studio mi permetto di DISSENTIRE le parole del ministro Renato Brunetta e ricordare a tutti che la cultura è molto importante, musica, poesia, danza, canto e il resto sono un patrimonio dell’umanita’…e non deve essere sprecato e diffamato in questo modo. Alessandra

Annunci

1 comment so far

  1. Frenk on

    Ciau sono io , dai tuoi commenti/articoli si vede che sei di sinistra, però sei ancora influenzata dalle idee della classe borghese! ciau^^


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: